martedì, aprile 13, 2004

non siamo mica in guerra, vero ? parte seconda

Forse c'è ancora in Italia chi non ha capito che in guerra si rischia la vita e si muore. Per che cosa ? A volte per qualche barile di petrolio ..


da: repubblica.it


14.03 - AL JAZEERA MOSTRA IMMAGINI 4 OSTAGGI ITALIANI. La televisione del Qatar al Jazira ha mostrato le immagini di quattro uomini che sostiene essere ostaggi italiani della guerriglia irachena.

14.01 - AL JAZEERA, ITALIANI RAPITI. La televisione del Qatar al Jazeera ha detto che la "resistenza irachena" ha rapito quattro italiani in Iraq e reclama la partenza delle forze italiane dal paese.

13.59 - ITALIANI DISPERSI, FARNESINA CONFERMA. La società Dts security ha comunicato alla Farnesina che quattro suoi dipendenti italiani risultano dispersi da ieri in Iraq. Il ministero degli esteri italiano ha attivato tutte le ricerche per verificare l' informazione.

13.37 - NESSUNA VITTIMA UCRAINA. Smentita la notizia della morte di un militare ucraino negli scontri con la guerriglia.

13.35 - LA VERIFICA DELLA FARNESINA.Il ministero degli Esteri "sta verificando" la notizia secondo cui quattro italiani, dipendenti di una società per la sicurezza americana, sarebbero scomparsi nella zona tra Falluja e il confine con la Giordania, in Iraq.

13.31 - CHI SONO GLI ITALIANI RAPITI. Nuovi particolari sui 4 italiani rapiti. Si tratterebbe di nostri connazionali, guardie private alle dipendenze di una società americana, la Dts security, specializzata nella sorveglianza di edifici governativi, industrie, esercizi commerciali e residenze private.

13.29 - FRANCIA CHIEDE AI SUOI CITTADINI DI ANDARSENE - Il governo Raffarin ha raccomandato oggi "in modo formale" ai francesi presenti in Iraq di andarsene immediatamente. Secondo il portavoce del ministero degli Esteri Hervè Ladsous sono "un poco meno di un centinaio" i francesi che si trovano attualmente in quel paese. Ladsous ha anche consigliato a quanti progettino di andare in Iraq di "rinviare il viaggio".

13.05 - IL TG2: 4 ITALIANI RAPITI. Nella edizione delle ore 13 l'inviato del Tg2 a Bagdad, Maurizio Martinelli, smentisce le fonti ufficiali e continua a parlare di 4 funzionari italiani rapiti in Iraq.

Nessun commento: