venerdì, aprile 09, 2004

bambini


"Ci sono paesi in cui i bambini vanno a scuola, mangiano torte, guardano i cartoni alla TV e giocano con i soldatini. E ci sono paesi in cui i bambini fanno i soldatini. E come tali muoiono davvero.
...
Il più piccolo aveva forse quattro anni e giaceva riverso fra dozzine di corpi. Accanto a lui, secondo la testimonianza di Macrae, una bambina di dieci anni nuda fino alla cintura.

Contro un albero giaceva un altro gruppo di corpi: qualche bambino, due donne, un adolescente di forse quattordici anni. Una delle due donne era appoggiata contro l’albero, come per cercare protezione, con il capo chino. Vista così poteva sembrare ancora viva. Ma bastava girare intorno all’albero per accorgersi che un missile sparato da un elicottero ugandese le aveva distrutto due terzi della testa."


vedi : Bambini alla guerra
di: Benedetta Cocchini
(giovedì, 08 aprile 2004 18:26)

Nessun commento: