domenica, dicembre 23, 2018

Esempio

Mi spiego con un esempio: ho un nascondiglio, diciamo "sotto al mattone", in cui da tantissimi anni (per la precisione dal novembre 1977) ho accantonato* ogni mese un soldino, con la prospettiva che, quando avrei compiuto 65 anni, con tutti i soldini accumulati avrei potuto godermi una serena vecchiaia, per il tempo che mi sarebbe rimasto da vivere.

Sorvolo sul fatto che i miei soldini li ho dati in mano allo Stato, che aveva promesso di gestirli per me, in modo da garantirmi a tempo debito quello che mi era dovuto.

Mettiamo il caso che oggi (ieri o l'altroieri, è lo stesso) io mi svegli e mi venga detto, da quello stesso Stato, che il frutto dei miei soldini potrò, se non cambiano le condizioni, rivederlo quando avrò compiuto 67 anni, anzi 4 mesi dopo.

L'unica cosa che mi viene da pensare è: furto! Frutto di una Legge retroattiva e iniqua, perché non ho alcun mezzo per poterla cambiare o abrogare.

_________
Nota: * non soltanto io, ma anche i miei datori di lavoro, per la loro parte

venerdì, luglio 20, 2018

fatti non fummo

Fatti non fummo a viver come cani.

Un cane, quando incontra un altro cane che ritiene "diverso", comincia ad abbaiare, a ringhiare e, se non ci fosse un guinzaglio e un padrone che lo trascina via, aggredirebbe il cane "diverso".

Gli esseri umani, a quanto dice anche il Poeta, invece sono fatti "per seguir Virtute e Conoscenza". Virtute è tutto ciò che rende virtuosi, la giustizia, l'umanità, la compassione. Conoscenza si attiene cominciando a stare alla larga dalle passioni aggressive e coltivando quel bene prezioso che è l'intelligenza.

Sembra invece che in questi tempi ci sia qualcuno che spinge gli esseri umani lontano da questa Virtute, da questa Conoscenza. Ognuno chiuso dentro sé stesso a difendere i confini della propria pelle, a difenderne i colori, come se fosse una maglietta della squadra per cui si fa il tifo. E per quanto riguarda la Conoscenza, mi pare che non sia quasi più un valore: meglio restare alla superficie delle cose, meglio non sapere presumendo di sapere già tutto.

Cambierà? Torneremo, globalmente parlando a "seguir Virtute e Conoscenza", oppure continueremo sempre più a viver come cani?

Nel frattempo, chi sente di essere diverso, cerchi di restare umano.