mercoledì, aprile 28, 2004

Curiosità ...


  • Condoleeza Rice non è soltanto il nome del Consigliere alla Sicurezza di George W. Bush, ma anche quello di una bella petroliera di 130 mila tonnellate di stazza di proprietà della Chevron Oil Company, colosso degli idrocarburi americano, del cui consiglio di amministrazione l’attuale ministro ha fatto parte e di cui possiede tutt’ora 250 mila azioni.
  • Gomma Arabica, nome scientifico Acacia Senegal, è una pianta da cui si ricava un eccipiente molto usato nell’industria alimentare: quando bevete bevande gassate, mangiate pandori o colombe ne ingerite discrete quantità che hanno una sola curiosa controindicazione. Volete sapere qual’è? Arricchire Osama bin Laden. La società che produce l’85% della gomma arabica nel mondo è infatti la Wadi al Aqiq Company Ltd, società sudanese creata dallo sceicco nei primi anni Novanta quando, reduce dalla guerra afgana, pensò bene di impiegare il suo talento negli affari ed i suoi mujahidin per far soldi in quel di Khartum.
  • Il Muro in Cisgiordania è da poco in costruzione, ma può già vantare numeri ragguardevoli. I lavori, iniziati nel luglio 2002, sono finanziati in buona parte dai 9 miliardi di dollari stanziati dagli Stati Uniti per i fondi Usaid (che sostengono anche le Ong palestinesi) e prestati ad Israele, che è libera di impiegarli per questa costruzione da un milione di dollari al km. In questa prima fase sono stati confiscati più di 1300 ettari di terra per il tracciato e 11 mila ettari per le zone di sicurezza attorno al muro: 65 sono finora le città colpite dal muro e circa 200 mila abitanti. Ma alla tragedia urbanistica si aggiunge quella economica, se si considera che in un’area in cui la sussistenza è assicurata dai scarsi prodotti di una terra arida, la perdita di 7 mila ettari di terreno agricolo, di 31 pozzi confiscati, di 30 km di rete idrica cancellata per un totale di 6 milioni di metri cubi d’acqua persi (in Palestina dal ’67 non si possono scavare nuovi pozzi), si comprende la dimensione della catastrofe che sta investendo la regione


fonti: Internet e varie

Nessun commento: