venerdì, giugno 16, 2006

Cinque ? Per mille !

Prima di essere censurato da un inqualificabile "anonimo", avevo scritto un post sulla novità del "Cinque per mille", ossia la (nuova) possibilità offerta, in sede di Dichiarazione dei Redditi, di destinare il 5 per mille del proprio gettito fiscale a soggetti di varia "utilità sociale", fra i quali le ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale).

Per consentire ai cittadini di esercitare questo diritto, l'Agenzia delle Entrate (Ministero delle Finanze) ha predisposto un elenco delle ONLUS che possono essere indicate come beneficiari. Non conosco i criteri né il meccanismo con cui tale elenco è stato compilato, ma rilevo che contiene una serie di Organizzazioni a cui personalmente non darei (e non ho dato) il mio contributo, ma alle quali mi sembra, da cittadino che paga le Tasse, quantomeno discutibile attribuire questa possibilità.

Ognuno coi propri soldi fa quel che vuole, dopo aver pagato le Tasse così come dispone la Legge. Mi piacerebbe saperne di più circa il meccanismo di registrazione delle ONLUS, e della verifica da parte dello Stato della loro effettiva "utilità sociale", visto che (giustamente) questo è proprio il motivo giuridico in base al quale tali Organizzazioni ottengono particolari condizioni di fronte alla Legge, come appunto il "Cinque per mille".

Nessun commento: