lunedì, aprile 14, 2008

The Day After

Domani saremo tutti qui a raccontarci i come ed i perché. Domani tutti i "media" daranno libero sfogo alla loro dietrologia, cercando di convincerci che "l'avevano detto".

Domani è un altro giorno. Sempre che ci sia un dopodomani in cui sperare. Per chi ci sopravviverà, almeno.

Nessun commento: