mercoledì, maggio 07, 2003

Non lodo Maccanico


Provate ad immaginare la seguente situazione:

L'Amministratore del Condominio si presente in Assemblea. È stato eletto democraticamente (anche se parecchi condomini avrebbero qualcosa da dire su certe "coalizioni" che si sono create all'atto della sua elezione ...). È sempre bene educato e, a parole, molto ragionevole: tende a non scontentare nessuno, ma ... improvvisamente si viene a sapere che è stato incriminato di gravi reati in campo economico / finanziario (falso in bilancio, corruzione, ecc.), e per tali accuse è indagato dalla Magistratura.

Pensate che, con tutto il beneficio del dubbio circa la sua reale colpevolezza per quanto indagato, nonostante la sua elezione, come detto sopra, sia avvenuta in maniera formalmente regolare, nonostante tutto, dicevo,

pensate davvero

che verrebbe riconfermato nella sua carica, o che non verrebbe invece indetta immediatamente un'assembela straordinaria per rimuoverlo (in via cautelativa, s'intende, almeno finché non fossero accertati i fatti di cui è indagato) ?

Altro che immunità ! Mi sa che il "motore Italia" ha bisogno di andare da un altro "maccanico" !

Nessun commento: