martedì, febbraio 11, 2003

Rifiutare la vita


Cito Giovanni Papini:

"C’è un di troppo di qua e un di troppo di là che si premono. La guerra rimette in pari le partite. Fa il vuoto perché si respiri meglio. Lascia meno bocche intorno alla stessa tavola. E leva di torno un’infinità di uomini che vivevano perché erano nati; che mangiavano per vivere, che lavoravano per mangiare e maledicevano il lavoro senza il coraggio di rifiutare la vita."

Io sono orgoglioso di "vivere perché sono nato" !

Nessun commento: